Crea sito

Pesca no kill

Rio delle Pozze
Torrente a Fiumalbo

A Fiumalbo e Pievepelago – Riolunato si può praticare questo tipo di pesca

La ZRSP (zona a regime speciale di pesca) Fario di Fiumalbo è il più antico No Kill della provincia di Modena, sorto nel 1990 su una storica bandita di pesca. Si snoda ai lati del paese di Fiumalbo con il tratto sull’Acquicciola e con il tratto terminale del Rio S. Rocco, che risultano meglio perciò meglio sorvegliati ma più antropizzati. In questa zona si può pescare tutti i giorni munendosi di permesso presso la pasticceria Tentazione.

 

La zona è divisa in due settori:

  1. A ( sul San Rocco dalla briglia delle scuole fino alle due acque e sull’Acquicciola dalle due acque fino alla briglia di Villa) no kill,  in cui non si può trattenere e si può pescare solo a mosca e spinning (no ancoretta);
  2. B (sul San Rocco dalla fine del settore A fino al ponte della Volturina) dove si possono trattenere due capi da min 27 cm e si può pescare con tutte le tecniche ammesse in zona d, no ancoretta, amo privo di ardiglione.
Zona di pesca Fario a Fiumalbo
Zona di pesca Fario a Fiumalbo
Mappa
Mappa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nella ZRSP Ponte della Fola (dal ponte della Luna fino all’attraversamento con tubi a monte del Ponte della Fola) si può pescare tutti i giorni munendosi di permesso presso la Pasticceria Dolce Vita a Pievepelago o pizzeria Tavernetta a Riolunato, solo in no kill e solo a mosca e spinning (no ancoretta, no ardiglione).

Zona di pesca no kill Ponte della Fola
Zona di pesca no kill Ponte della Fola
Mappa
Mappa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Info:
Lamberto Vivarelli 059 200713
[email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.